LIBRI
TI AMO

Un volume di 400 pagine, è l'opera più completa e sistematica di Alberoni sul tema dell'amore. I processi o meccanismi che creano legami amorosi sono di quattro tipi. Il primo è principio del piacere. Noi ci leghiamo a coloro che ci danno piacere. È il processo alla base dell'amore del bambino per la madre. Nella vita adulta i legami basati sul principio del piacere sono fragili perchè si interrompono quando il piacere cessa. Il secondo meccanismo è quello della perdita. Noi ci leghiamo maggiormente agli oggetti amati che ci sfuggono, che ci vengono portati via. Il terzo meccanismo è l'indicazione. Noi tendiamo a desiderare ciò che ci viene indicato dagli altri come dotato di valore. Il quarto meccanismo è lo stato nascente che trasfigura l'oggetto amato e ci consente di fonderci con lui. Solo quando è in atto anche il quarto meccanismo (lo stato nascente) c'è vero innamoramento. Se è in atto solo uno dei primi tre si hanno le infatuazioni. Infatuazione erotica nel caso del principio del piacere, infatuazione competitive se agisce quello della perdita e, infine, infatuazione divistica se agisce solo il meccanismo dell'indicazione.

L'attività esplorativa erotica è sempre in atto, ma di solito si ferma al livello dell'attrazione o della cotta. In alcuni casi diventa un desiderio stabile profondo, l'infatuazione. Ma solo raramente diventa vero innamoramento, cioè, attraverso lo stato nascente, mutamento interiore morte-rinascita. Quest'ultimo si distingue dalla infatuazioni perchè è accompagnato dall'esperienza tipica dello stato nascente (realtà-contingenza, esperienza metafisica, storicizzazione etc..) Le infatuazione hanno la proprietà di sparire bruscamente. L'infatuazione erotica scompare di fronte alla frustrazione, quella competitiva quando è raggiunto l'obbiettivo. Ci sono poi altre forme di pseudo-innamoramento come l'amore consolazione.

Noi ci difendiamo dall'innamoramento. Quando le difese, per un momento, si indeboliscono noi abbiamo delle rivelazioni improvvise (colpo di fulmine). Se il processo continua incominciamo a porci le prove di verità per sapere se siamo veramente innamorati e di reciprocità per sapere se lo è l'altro. Incomincia il processo di fusione da cui deve emergere il progetto comune. È la fase della lotta con l'angelo, una lotta entro l'amore in cui ciascuno è costretto a cambiare. Al termine avviene il patto, in cui ciascuno fa propri i diritti e le aspirazioni essenziali dell'altro. Nascono così le istituzioni di convivenza della coppia. Se, invece, i progetti individuali sono incompatibili si giunge ad un punto di non ritorno e avviene la rinuncia, un processo estremamente doloroso.

Il libro si occupa poi della conquista e della riconquista, della formazione della coppia, delle forme della vita in comune, della fedeltà e infedeltà. Passa poi a studiare la crisi precoce della coppia, che di solito, deriva dal fatto che in uno o in entrambi i membri il processo amoroso non è giunto fino alla fase del vero innamoramento e della sua istituzionalizzazione. La crisi tardiva della coppia, invece, è dovuta all'evoluzione divergente e al fallimento della co-evoluzione. Il libro termina con una analisi della dinamica della coppia che resta innamorata.






Francesco Alberoni official web site
Powered by Educom